Calcio giovanile e Covid: focus sui Giovanissimi di mister Stefano Pellegrin

I Giovanissimi dell’Azzurra Due Carrare

Un’altra squadra che ha lavorato molto bene «online» nelle settimane di lockdown è stata quella dei Giovanissimi: parola dunque a mister Stefano Pellegrin, che ci illustra volentieri le iniziative messe in atto durante il periodo di quarantena.
«Io e il mio staff siamo riusciti a restare in contatto con la squadra grazie alla piattaforma “Zoom” – rivela l’allenatore biancazzurro – Abbiamo organizzato due allenamenti a settimana, di natura prettamente fisica, contornando ogni seduta con una chiacchierata con i ragazzi prima e dopo il lavoro. Sono contento di questa esperienza e del gruppo che ho trovato, mi dispiace moltissimo non poterli salutare di persona in campo. Il bilancio della stagione è abbastanza positivo, con una prima parte eccellente e una seconda più amara nei risultati ma ugualmente utile ai ragazzi per crescere e maturare, soprattutto sul piano della mentalità. Si sono dimostrati capaci di migliorare costantemente, sia dal punto di vista tecnico che tattico: mi auguro che la prossima stagione possa essere altrettanto positiva e stimolante».