Colpo da novanta per il reparto arretrato: preso il jolly difensivo Mattia Bacchin, ex Monselice e Pozzonovo

Mattia Bacchin, classe 1994, nuovo difensore dell’Azzurra Due Carrare

La campagna di rafforzamento dell’Azzurra Due Carrare piazza un colpo da novanta con l’arrivo del jolly difensivo Mattia Bacchin, classe 1994, reduce da sette stagioni consecutive in Eccellenza con la maglia del Pozzonovo.
Cresciuto nel settore giovanile della Rocca, il neoacquisto biancazzurro ha debuttato in Eccellenza con il Monselice nella stagione 2011/2012, agli ordini di mister Cristiano Masitto.
«Questo per noi è davvero un grande colpo – sottolinea con orgoglio il direttore sportivo Andrea Stefani – Mattia porterà nel nostro gruppo qualità e tanta esperienza, andando a rinforzare alla grande il reparto difensivo. Lo reputo un jolly molto prezioso, visto che può ricoprire egregiamente diversi ruoli della linea arretrata».
Che giudizio si può dare al mercato estivo dell’Azzurra?
«Direi proprio “tanta roba”. Abbiamo allestito un ottimo mix di giovani e “vecchi”, completando il parco fuori quota e ritoccando al meglio ogni singolo reparto. Stiamo definendo l’arrivo di un portiere e poi resteremo alla finestra per valutare l’eventuale inserimento di un 2001 o di un 2002. Siamo veramente soddisfatti e pronti per la presentazione della nuova rosa».