Dopo quattro anni di gioie e soddisfazioni, le strade dell’Azzurra Due Carrare e di mister Ottolitri si dividono

Mister Marco Ottolitri

Dopo quattro anni di successi e di grandi soddisfazioni, le strade dell’Azzurra Due Carrare e di mister Marco Ottolitri si dividono.
Ad ufficializzare la notizia è il direttore sportivo biancazzurro Andrea Stefani, che ripercorre con notevole emozione il fantastico quadriennio vissuto insieme al tecnico.
«Con Marco abbiamo scritto una pagina storica della nostra società. Un percorso di quattro anni davvero strepitoso, iniziato con il salto in Promozione grazie allo spareggio di Marola e proseguito con l’entusiasmante salvezza dell’anno successivo nella doppia sfida-playout con il San Giorgio in Bosco, che vale quanto una promozione. In questi quattro anni siamo cresciuti entrambi: lui ha avuto da noi la grande opportunità di mostrare il suo valore e noi abbiamo avuto modo di crescere grazie alla sua professionalità e alle sue enormi doti, sia tecniche che umane. Con Marco c’è una forte e sana amicizia e gli auguro veramente il meglio, perché ha tutti i mezzi per ottenere grosse soddisfazioni con il calcio. Un grazie di cuore da parte mia e dell’intera società, dal presidente a tutti i dirigenti e collaboratori: sia per ciò che ha fatto sia per l’occhio di riguardo che avrà sempre nei confronti dell’Azzurra Due Carrare».
Sentite e profonde anche le parole di mister Ottolitri.
«Come già detto da Andrea, l’anno prossimo io e il mio vice Davide Pastore non saremo più a Due Carrare. Spero che questa scelta di motivazioni e di stimoli venga capita dai ragazzi e da tutto l’ambiente, con cui abbiamo passato quattro anni splendidi. Con queste poche righe ci teniamo a salutare e ringraziare tutti coloro che ci hanno accompagnato in questa bellissima avventura. Vogliamo iniziare ringraziando la società, i dirigenti, gli addetti ai lavori e ovviamente il presidente Massimo Carraro, che ci ha dato la possibilità di iniziare ad allenare con continuità in categoria fidandosi di noi, delle nostre idee e delle nostre metodologie, senza metterci in discussione o criticarci nei momenti di difficoltà. Ringraziamo lo staff tecnico formato da Pierluigi Verganesi, Mario Muzzolon e Nicola Formenton per averci supportato e sopportato. Ringraziamo tutti i ragazzi che sono passati in questi quattro anni, soprattutto gli “storici”: tutti, ma proprio tutti, ci hanno lasciato ed insegnato qualcosa. Ringraziamo gli Ultras Due Carrare per il loro sostegno e la loro vicinanza alla squadra, soprattutto nei momenti più delicati in cui molti avrebbero mollato. Siamo ORGOGLIOSI di questo periodo passato assieme in un ambiente sano e formativo, dove siamo cresciuti molto come persone e come allenatori. Infine, ma non per ultimo, un forte ringraziamento ed abbraccio va ad Andrea Stefani, con il quale in questi anni abbiamo creato un legame incredibile: ha sempre creduto in noi e la sua competenza e la sua passione ci rimarranno dentro per sempre».