Mister Meneghetti: «Quando c’è stato da soffrire abbiamo fatto tutti un buon lavoro, aiutandoci in ogni zona del campo»

Mister Paolo Meneghetti

Il roboante 4-0 esterno sul malcapitato Porto Viro ha regalato all’Azzurra Due Carrare la quarta vittoria consecutiva e il secondo posto solitario nel girone C di Promozione, a tre lunghezze dall’inarrestabile San Giorgio in Bosco.
«Quella dell’altro giorno non è stata una partita facile – puntualizza mister Paolo Meneghetti – A fine primo tempo eravamo solo 1-0, poi nella ripresa abbiamo accelerato le giocate e siamo riusciti a chiudere la gara. La squadra ha avuto un atteggiamento importante e non ha sottovalutato gli avversari: quando c’è stato da soffrire abbiamo fatto tutti un buon lavoro, aiutandoci in ogni zona del campo. Altra nota lieta è il fatto di aver conquistato queste quattro vittorie di fila senza mai subire gol: anche qui, lo ribadisco, il merito è di tutti».
Domenica il calendario propone l’attesissimo big-match con il Mestrino Rubano del grande ex Marco Ottolitri.
«Sarà un bel banco di prova, che ci permetterà di misurare il nostro valore al cospetto di una compagine costruita per vincere il campionato. Giocheremo con il massimo rispetto per la forza degli avversari, ma anche con la consapevolezza delle nostre certezze. Sarà di certo un test molto stimolante per la presenza nel Mestrino Rubano di mister Marco e dello stesso Rampazzo. Colgo l’occasione per dedicare un ringraziamento speciale e un grosso applauso ai nostri fedelissimi tifosi, che anche a Porto Viro ci hanno seguito e incitato, garantendo ai ragazzi una bellissima spinta. Li aspettiamo numerosi anche domenica».